prove tecniche per la tavola di Pasqua

17 marzo 2009 § 2 commenti

pensate che io voglia sfuggire a questo tormentone?  GIAMMAI !!!  E allora: ho cercato disperatamente le uova rigorosamente bianche   sporche di cacchetta dal contadino, che ho tirato a lucido e decorate con le decalcomanie (ricordate?) . Le ho ritrovate dal cartolaio, una versione moderna:  una pellicola piuttosto spessa che si reinfila nelle uova già lessate e si tuffa nell’acqua bollente, senza pericolo di contaminare l’ interno con coloranti. Ed eccole qui. Ho in serbo altre sorpresine, mi diverto così tanto a riacciuffare  le uova che scappano da una parte all’altra del tavolo (é un  po’ in pendenza,  sapete,  sul balcone …)

Annunci

Tag:, , , ,

§ 2 risposte a prove tecniche per la tavola di Pasqua

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo prove tecniche per la tavola di Pasqua su La factory di Fia.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: