Flowers

26 aprile 2016 § 1 Commento

image

Di marzo e di voglie

1 marzo 2015 § 4 commenti

Imperativo del mese di marzo:ricominciare. Annusare, inventare, immergersi, scoprire, scrutare, muoversi, svegliarsi, stupirsi, guardare, provarci. In una parola: ricominciare.

p

Mese della Peonia al Centro Botanico Moutan (Vitorchiano-VT)

15 aprile 2014 § Lascia un commento

Vi bastano 14 ettari di terreno con piante (esclusivamente, o quasi)  di peonie per tuffarvi nelle braccia della primavera? No, dico, 14 ettari ! Quando mi é stata proposta questa gita pensavo di trovarmi di fronte al classico vivaio con qualche specie rara di una pianta che adoro, che in molti giardini e cortili si riesce a trovare. Qualche numero, dopo il 14: una volta effettuata la semina, occorrono due anni per vedere crescere la pianta e altri otto per il primo fiore! E che ti combinano a Vitorchiano (VT), nel 1993? Pensano di raccogliere una grande varietà di questa pianta (circa 600) e di creare un orto monotematico: il Centro botanico Moutan a circa 100 chilometri da Roma, uno spazio incredibile di profumi e colori, ormai punto di riferimento per universitari e studiosi di questa meravigliosa pianta. Ma non finisce qui, in questo angolo di paradiso é  presente una boutique di cosmetici ed essenze, un giardino dove sedersi a sbocconcellare qualcosa, un design ricercato in ogni particolare (anche nei pannelli indicatori del percorso), tre colori ricorrenti: verde pistacchio, rosa geranio e lilla. Gli arredi i vasi, tutto contribuirà a farvi trascorrere una giornata in un luogo dove non finirete di stupirvi, profumato e tenuamente colorato. La peonia é uno dei miei fiori preferiti; quelle palle gigantesche dalle foglie tenere e trasparenti, leggere che ti viene voglia di tuffartici dentro, immagino quelle foglie su tessuti e foulard di seta, le sfumature del rosa sono incredibili, quel giallo all’interno, quei petali infilati uno dentro l’altro pressati e pronti ad esplodere rari e fragili. Avevo già scritto qualcosa sulla peonia, in questo blog; evidentemente la primavera mi porta sempre in certi luoghi dell’ anima dove ho trascorso l’ infanzia.

Che dite? Vi ho convinto? Fino a fine maggio troverete la fioritura nella sua massima esplosione, non perdete questa occasione ! Buona settimana!
https://www.youtube.com/watch?v=46mWURpld0k

Fioraio e … accollo

15 settembre 2013 § 1 Commento

DSC_1445 by brunifia
DSC_1445, a photo by brunifia on Flickr.

Fiore … cuore… Amore !!!

14 febbraio 2013 § 1 Commento

fiore cuore...amore

Country home

31 agosto 2012 § 2 commenti

Country home

Post bizzarro per provare una nuova funzione

3 aprile 2011 § Lascia un commento

DSC_0085 by brunifia
la photo by brunifia on Flickr.

avevo bisogno di un po’ di sole e finalmente sono stata accontentata. Comunque é soltanto una prova per controllare la nuova funzione di flickr: direttamente dal sito si può postare, anche se non mi ha dato il tempo di inserire i tag, etc.. inoltre devo scoprire come fare per inserire più foto !!! ok prova insomma, asciugatevi l’ acquolina eh??

Concept Store

15 febbraio 2011 § 1 Commento

Qualche giorno fa sono approdata in “Tad”, concept store sito in via del Babuino. Ti aggiri  curiosa in questi spazi,  stanze opportunamente nascoste e pertanto da scoprire, con somma sorpresa (mia) ci si imbatte in un parrucchiere, in uno spazio profumato con mensole di vetro sospese leggere e aromi tentennanti al passaggio dei vari cappotti, in un  emporio di oggetti di design introvabili, finalmente il “guardaroba”, una “cucina” per qualche spuntino, uno spazio verde curatissimo e davanti al quale sono rimasta incantata: l’unico spazio dove mi é stato permesso di fare foto, (…ettepareva !) . Più che negozi questi luoghi sono spazi dove sognare, interiorizzi un’ atmosfera impalpabile, esci e ti senti bene, manco avessi passeggiato in un prato, saranno gli odori, le luci sapientemente dosate, dorate o colorate, te ne ritorni nella tua casa dove la massima espressione della luce morbida te la da la candela alla vaniglia e cominci a prendere a calci la sedia di plastica dell’ Ikea. Non so se mi piacciono questi spazi, troppo lontani dalla nostra imperfezione abitativa ,  troppo perfetti nella loro disumanità, irreali e intoccabili. Nuova prospettiva per un concetto di consumo che non é possesso, ma la semplice esplorazione, forse mi piacciono, o forse no. Ok vi saluto, armata di  “pappagallo”, sapete, quell’ arnese che serve per svitare il rubinetto… che perde? sì, vado…ok… Ringrazio “Antichi Parchi” per la disponibilità a far fotografare le meravigliose composizioni floreali.

Questo slideshow richiede JavaScript.

tra terra e cielo

10 febbraio 2011 § 3 commenti

Questo slideshow richiede JavaScript.

primi colori

7 febbraio 2011 § 2 commenti

Questo slideshow richiede JavaScript.

bacche sull’ albero (?)

17 settembre 2010 § 5 commenti

fruti e cielo

frutti

frutti

ma dove sono finiti

21 ottobre 2009 § 3 commenti

I fiori, i fiori?  Ho voglia dei fiori della Factory, si ritorna all’ antico eh? Buona luce a tutti


minimalismo semplice semplice

19 luglio 2009 § Lascia un commento

Grate e ringhiere a passeggio

14 maggio 2009 § 3 commenti

Una modesta passeggiata:  tranquillità e dolcezza di luoghi curati da anziani affaccendati, alle undici di un giorno qualunque di maggio.

Centrotavola di primavera

6 aprile 2009 § 1 Commento

Centrotavola di primavera. L’idea é creare un piccolo laghetto, dove lasciar galleggiare i fiori accostandoli a piccoli frutti succosi,  vederli muovere lentamente al soffio del vento, in mezzo alla tavola. Ecco un centrotavola  originale da usare al posto del solito vasetto di fiori .  Tutto deve assecondare i colori della primavera, all’insegna del tenero, fresco, pulito, nuovo, allegro, in una parola, primaverile. Oggi ho usato delle fragole, ma ribes e more starebbero benissimo. Ho provato con le carote, ma non galleggiano (ehe eheh ) .

Occorrente: 1 recipiente:  piatto, ciotola, un contenitore per insalata, possibilmente bianco, qualsiasi cosa, un posacenere? Perché no, così mettete dei fiori nei vostri cannoni !!! O una tazza da latte …. io ho usato una tazzona da bar gigantesca.

I fiori: tutti, ma piccoli , la composizione deve avere il sapore della semplicità, della leggerezza, della pulizia, della scoperta. Margherite, fiori del balcone, boccioli, piccole corolle fresche,  ciclamini appena nati. Basta prendere qualche ciuffo qua e là o andar per prati e raccogliere margherite.

Acqua. Semplice o colorata. Con il succo rosso delle rape, quelle in busta già lessate, poche gocce,  si aggiunge l’acqua fino a raggiungere la colorazione che ci piace. Altrimenti un po’ di zafferano, o thé verde, per colorare l’acqua di verde .. chissà.

Frutta: qualche fragolina, un mirtillo, un ribes.

Per un tocco di colore in più, ho aggiunto qualche granello di pepe rosa.

 

arrivano le barchette, oppure di nuoto sincronizzato

1 aprile 2009 § 6 commenti

volevo provare la schiuma colorata con i fiori, l’acqua non si é colorata, il vento distruggeva la schiuma, con una mano agitavo l’acqua per rifarla, con l’altra scattavo, i fiori navigavano e affondavano rigirandosi in sincronia

tulipano day

18 marzo 2009 § 2 commenti

adoro i tulipani, qualche giorno fa ne compro sei che comincio a mettere in posa. Sono delicati, però, con il loro stelo lungo lungo che si piega (e si spezza … acc ..) e dopo tentativi eccoli qui, da soli, in controluce, uno mi si é “svampato”, tenero e abbandonato. I sopravvissuti li mostro domani, insieme alle rape bianche ( !! )


e Joe si é intrufolata a guardare …

la foto e il fiore bianco

2 marzo 2009 § Lascia un commento

trasparenze

1 marzo 2009 § 3 commenti

Novantanovecentesimi l’uno, bicchieri dozzinali dallo sfondo colorato: viola, giallo,verde,rosso. Ho comprato quello viola e da qualche giorno ogni volta che siamo a tavola, invece di bere, rimango colpita dalla linea viola che si crea tra l’acqua e il confine del bicchiere, addirittura l’acqua sembra colorarsi. Mi prendono in giro, come al solito, mentre annego in quel colore. Oggi piove, c’é molto vento, ed ecco il bicchiere come ha giocato ospitando fiori piccoli e grani di  pepe rosa. Si spostavano qua  e là mentre cercavo di fotografare. 

sole cuore amore

25 febbraio 2009 § 1 Commento

prima lezione: qualcuno di passaggio, riuscirà a spiegarmi …

10 gennaio 2009 § 1 Commento

come mai nel dettaglio c’è la profondità?
Questa mattina mi sono alzata presto. Giornata piovosa, fredda, ho voglia di colori, vado al vivaio. Umido. Trovo una delle tante piccole cose che mi piacciono: i bulbi. Anche se la primavera é ancora lontana, alcuni si sono dischiusi. Giacinto. Quando li trovi al supermercato sono giganteschi e appassiscono subito. Questi qui sono piccole cipolle con la pellicina violacea. I vasetti che li contengono sono colorati, stesso colore delle foglie che usciranno. Torno a casa, frenesia. Allestisco come sempre il set, sul balcone. All’inizio dei miei esperimenti avevo bisogno di spazio, non mi bastava mai, spostavo i vasi dei fiori in continuazione per reperire quella profondità che cercavo di introdurre nelle foto. Prova e riprova, mi sono resa conto che ora mi basta poco più di un metro di tavolo per avere l’illusione che ci sia qualcosa al di là. Quello che più mi stupisce – é qui che mi sento stupida – é che tanto più mi avvicino, tanto più i mondi del ravanello, del bulbo o della cipolla si “aprono”. Mi piace questa illusione. Avere in poco spazio infinite possibilità di “vedere”.

P.S.: passando lentamente il mouse sulle foto ci sarà qualche altra indicazione

tutti insieme ... pure i ravanelli si sono infilati

il colore dei vasetti: vedete?

cipolla viola su tulle viola

anche questa

forse é quella che mi piace di più

magia

sfondo etereo

cipolla adorata

colore rosa

ecco le cipolle che adoro

quel pezzo di colore viola dietro é un pezzo di tulle

Vedete dietro che mondo esce fuori ?

Mi piace molto

Ecco il poster di Monet che mi ha aiutato per lo sfondo

Eccoli qui i protagonisti da lontano

Si ritorna ai colori … il ravanello

8 gennaio 2009 § 2 commenti

Tutti in fila

ravanello

ravanello altra prospettiva

ravanello e pur con la lavanda

Dove sono?

Stai esplorando le voci con il tag fiori su La factory di Fia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: